Rodarte

Alice Signori
2 luglio 2017

Un giardino incantato e le sue bellissime abitanti, sospese tra finzione e realtà: Rodarte celebra il debutto a Parigi con la collezione primavera-estate 2018, nel pieno della settimana dell’Haute Couture.

Ed è proprio la romantica città che sembra ispirare il mood naive e spensierato che percorre la collezione: ruches, tulle, ghirlande di fiori e decori stampati e ricamati nel pizzo portano alla mente figure mitologiche tra finzione e realtà. Ma se toni pastello, linee morbide e interi outfit in piume colorate ci travolgono con il loro romanticismo, capi dall’accento decisamente rock ci riportano subito alla realtà. L’outfit total leather si compone di un chiodo indossato su leggings entrambi decorati con borchie, mentre anche per i vestiti da sfoggiare in occasioni mondane si crea un mix tra grinta e femminilità: l’utilizzo della pelle dona carattere, senza rinunciare ad una vena chic data dalla cintura fiocco e dall’esplosione di volant che adorna il décolleté.

Luci ed ombre, romanticismo e accenni dark: come in ogni fiaba che si rispetti, è la lotta tra i buoni ed i cattivi che ci tiene sospesi e incuriositi fino all’ultima uscita.