Rodo Firenze

staff
22 settembre 2012

Pitone e clutches gioiello. Maxi plateaux e zeppe vertiginose. Ma anche colori, fantasie e dettagli preziosi per la collezione Primavera/Estate 2013 di Rodo Firenze, una maison che ha saputo tramandare di generazione in generazione il culto dell’eleganza e della qualità artigianale. A caratterizzare quest’ultima collezione suggestioni 70s e immagini evocate dalla natura, riprese ad esempio dai romantici fiori che dipingono le zeppe dei sandali e dalla palette utilizzata. I toni forti e densi nel Mare e della Terra si coniugano con materiali come legno, plexiglas e pelli di capretto, vitello e pitone. Un mix perfetto fra l’eccellenza dell’Hand-Made in Italy e la creatività fresca e contemporanea: quella di Martina e del papà artista Maurizo.

 

Valentina Nuzzi