Salvatore Ferragamo

Alice Signori
19 giugno 2016

Esplorazione e viaggio: la collezione primavera-estate 2017 di Salvatore Ferragamo suggella l’incontro tra sartorialità e pragmatismo. L’esplorazione si declina in tagli innovativi, linee interrotte e mix-and-match di tessuti, che trovano nel viaggio il proprio compimento. Le camicie dal collo alla coreana, le giacche dal taglio militare, i dettagli dello street style e l’immancabile zaino, sono tutti elementi nati e pensati per creare un percorso stilistico che riporti la sartorialità al servizio della vita moderna. Come sempre, un occhio di riguardo va alle calzature: l’iconica Tramezza viene arricchita da una schermatura in pelle elastica, trasportando la spontaneità di una sneaker su un grande classico. Difficile accontentare l’uomo moderno; esigente e dinamico, necessita di un guardaroba con cui poter esprimere la propria unicità e sentirsi sé stesso. Comprendere questa esigenza richiede un insolito mix di creatività e rigore: Salvatore Ferragamo ne ha saputo fare il proprio DNA.

  • Salvatore Ferragamo 11
  • Salvatore Ferragamo 1
  • Salvatore Ferragamo 2
  • Salvatore Ferragamo 3
  • Salvatore Ferragamo 4
  • Salvatore Ferragamo 5
  • Salvatore Ferragamo 6
  • Salvatore Ferragamo 7
  • Salvatore Ferragamo 8
  • Salvatore Ferragamo 9
  • Salvatore Ferragamo 10