Salvatore Ferragamo

staff
16 gennaio 2011


Chic è fondere tradizione e modernità, morbido e rigoroso, caldo e freddo: métissage di carattere, prodigioso equilibrio che diventa traccia di lifestyle esclusivo.
Il nuovo mondo di Salvatore Ferragamo per la prossima stagione fredda porta avanti due mondi paralleli, due attitudini che si incontrano attraverso il magico intervento dell’off-white: il caldo avvolgente universo dei colori naturali, dalla neutralità del Winter Wheat al delicato tono pastello del Tusk, ai freddi cromatismi, come i verdi e gli azzurri.
Un lusso caldo e sensoriale generato da sofisticati accostamenti.
Materiali morbidi e pregiati ricercano forme maschili, colori, finiture, blasonati riferimenti al mondo dell’equitazione si ritrovano intrecciati al retaggio di un’esperienza più intima e personale, e la nonchalance di uno stile individualista e imprevedibile.
La seta preziosa delle camicie, la fantasia inedita protagonista del nuovo gessato, le cravatte che replicano delle camicie in lana, come a formulare una nuova divisa: tutto si intride di nuovi significati.

Leonora Cassata