Simone Rocha

Ottavia Pomini
16 settembre 2017

Atmosfere Vittoriane pervadono la collezione per la primavera-estate 2018 firmata Simone Rocha, presentata alla London Fashion Week. La designer si è lasciata ispirare dallo stile ottocentesco inglese, dando vita ad una linea dagli abiti fluidi, dai volumi importanti e dalle proporzioni over, realizzati con materiali leggeri come il tulle, il satin e il pizzo che creano giochi di trasparenze e decorazioni elaborate.

In passerella sfilano bambole dall’allure vintage, con capi dalle ampie e stratificate silhouette: gonne in seta sovrapposte ad altre dalle stampe floreali pop e lunghe sottovesti abbinate a vestiti neri in tulle ricamati. Illuminano la passerella poi sheer dresses decorati da fiori neri di paillettes, mentre abiti color crema in satin liquido dalle spalle a sbuffo rievocano atmosfere guerresche. Il protagonista della collezione? il trench, a tinta unita o con stampe floreali e caratterizzato da un ampio colletto in pizzo adornato da grosse perle. A completare i look, borse in pelle e sandali platform a punta in vernice nera o in satin, must have della stagione.

Una collezione che racconta la bellezza femminile: secondo Simone Rocha, romantica, retrò, delicata e velatamente sexy.