Sonia Rykiel

Martina D'Amelio
9 marzo 2015

Nel rinnovato negozio di boulevard Saint-Germain, addobbato per l’occasione come una libreria, va in scena l’autunno-inverno 2015/2016 di Sonia Rykiel.
Siamo alla seconda prova per il direttore creativo Julie de Libran, ma il tocco francese è sempre lo stesso, fedele all’anima della maison. Protagonista in passerella la classica maglia marinière, un must sia nei classici blu e bianco, intervallati da un moderno tocco di lurex, che nella versione multicolor cara al brand. Il tocco metal per la verità pervade la collezione dalla vita in giù, con minigonne fascianti e pantaloni a zampa dal sapore anni Ottanta anche per il giorno. Micro stripes dai colori caldi vestono i cappotti di pelliccia regalando un effetto ricercato all’intero look, parigino nella sua essenza. E ricercata è la sera fatta di velluto: blu o cioccolato, a richiamare i toni della notte.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10