Sportmax

Luca Antonio Dondi
25 settembre 2015

Per Sportmax sfila in passerella una collezione rivolta ad una donna pratica e mondana, presa dagli impegni quotidiani della vita cittadina, ma che non rinuncia ad essere chic e al passo coi tempi. I tagli moderni e le linee minimal fanno da sfondo ad abiti tunica confortevoli – spesso accompagnati da una fusciacca in vita -, midi dress, pantaloni a sigaretta morbidi, bluse e camicie caratterizzate da una classica semplicità. Dettagli come macro pois ad evidenziare le tasche con zip degli abiti, fibbie e reti stampate o applicate 3D forniscono alla collezione dinamismo e forte personalità. I capispalla, spesso ornati da elementi in pelle, assumono grande rilievo, così come le capienti shoppers in cuoio o in suede finemente lavorato. In una palette che varia dagli immancabili black and white al giallo acido e arancione, passando per il blu navy, si fa strada una linea audace e grintosa, pensata per la donna lavoratrice occupata a destreggiarsi con scioltezza in ogni momento della giornata.