Tiger of Sweden

Luca Antonio Dondi
8 gennaio 2016

Il brand scandinavo Tiger of Sweden sfila in occasione di London Collections Men portando in passerella una collezione autunno-inverno 2016/2017 ricca di glamour, in cui sartorialità fa rima con confort e gli anni Settanta si scontrano con un nuovo dandismo.

I blazer tailor fitted si accostano a pantaloni molto morbidi, a sigaretta e i capispalla – spesso oversize – diventano una componente importante del look: si alternano infatti cappotti lunghi, giubbotti in montone, parka e biker in pelle o candida pelliccia. Completi monocromatici navy, nero, grigio, camel e burgundy si affiancano ad abiti gessati, tartan o sofisticate quanto micro stampe floreali. Torna in auge anche il pullover turtleneck, rigorosamente portato all’interno di pantaloni a vita alta accompagnato da un blazer o da un più semplice pullover round neck.

Quasi assenti in questa collezione gli accessori, che si riducono a sottili e sobri papillon che arricchiscono i completi più formali; le calzature: stringate, mocassini e anfibi, tutti dalla suola importante in gomma.

Chiudono la sfilata due completi in morbido velluto rosa quarzo – il colore del 2016 – che trasudano un raggiante spirito retrò e un moderno stile gender che certamente non passerà inosservato agli occhi di molti.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10