Tod’s

Luca Antonio Dondi
24 febbraio 2017

Ad attenderci all’ingresso di Tod’s un’installazione suggestiva dell’artista Thomas De Falco: modelli e modelle – una tra tutte Naomi Campbell – giacciono in estasi avvolti in scampoli di pelle come sofisticate crisalidi circondati da fili e corde che avvolgono la scena.

Metafora, probabilmente, dell’uso sapiente dei pellami che scorrono nel DNA di Tod’s e che ritroviamo lavorati in maniera artigianalmente perfetta sulla passerella per la collezione autunno-inverno 2017/2018. Ad aprire il défilé Mariacarla Boscono, elegantissima in una pencil skirt in pelle con impunture e forature laser, un trench in pelle nera e una classica blusa bianca. Bomber, parka, spolverini, biker, rain coat e piumini dimostrano l’abilità nel trattamento dei pellami pregiati e morbidissimi, poi pantaloni skinny, pullover fluidi, chemisier e abiti sofisticati completano la collezione.

Le borse iconiche di Tod’s si arricchiscono di frange, ricami e grafismi geometriche, mentre le calzature si presentano sotto forma di mocassini Double T e boots all’insegna della praticità. Una collezione studiata per una donna in carriera sofisticata ed esigente, amante della qualità Made in Italy e dell’unicità racchiusa in ogni capo firmato Tod’s.