Tom Ford

Mirco Andrea Zerini
6 settembre 2017

Fucking Fabolous non è solo il nome della sua nuova fragranza, ma è anche l’aggettivo che meglio si presta a descrivere la sfilata di Tom Ford per la primavera-estate 2018, che ha aperto le danze della fashion week di New York.

Una passerella rosa pallido e David Bowie in sottofondo introducono uno degli show più attesi di stagione. Lo stilista, amato dalle celebrities e dal jet set internazionale per le sue creazioni iper femminili e sensuali, non ha deluso le aspettative ed ha portato in scena una donna audace, sexy ma anche determinata e tenace.

Le vestibilità attillate di abiti e tailleur si alternano a trench coat e bomber oversize, jumpsuit e cargo pants, creando un mix and match ben riuscito. La palette vitaminica e frizzante trova spazio su tessuti e materiali di ogni genere: pelle, denim, seta, velluto ed eco pelliccia.

Ad animare il catwalk le due top model del momento – Gigi Hadid e Kendall Jenner – apparse in una versione decisamente inedita, con abiti fascianti in rosa e nero e con un taglio di capelli cortissimo.

Nel parterre, lo show nello show: moltissime infatti le celebrities che hanno popolato la prima fila per celebrare ed ammirare il lavoro di Ford, tra cui Cindy Crawford, Julianne Moore, Kim Kardashian e Ciara.