Tommy Hilfiger

staff
9 settembre 2012

Tommy Hilfiger mette in riga le sue donne per la Primavera-Estate 2013 proponendo una linea che prende spunto dalla nautica americana. Tailleur composti da giacche squadrate e morbidi pantaloni a zampa, bermuda, chemisier arricciati in vita o tuniche lisce, maxi cardigan allacciati e portati a mo’ di mini vestiti. Anche lo stile preppy cede all’ influenza marina, soprattutto nei colori: piccole pezze dei pantaloni e dettagli dei blazer richiamano il rigato. Le righe si spezzano nella stampa a zig zag, sempre degli stessi colori tipici del brand: bianco, rosso e blu. Piccoli accenni anche di beige e ocra. Tela di cotone per i completi e i vestiti, raso di seta le giacche, pelle per i mini abiti a righe orizzontali, maglieria per gli abiti a treccia e i cardigan, denim per spezzare. In spiaggia costumi interi con scollo all’americana, maxi occhiali tondi e borse capienti in pelle. La sera lunghi abiti in seta con spalline dorate e zeppe in corda.

 

Lucrezia Brunello