Topshop Unique

Ottavia Pomini
18 settembre 2016

Al grido “Bring me back to the Eighties!” è andata in scena la collezione primavera-estate 2017 di Topshop Unique durante la London Fashion Week, con l’aggiunta di alcuni capi della stagione Settembre 2016, acquistabili subito dopo lo show. Il team di designer si è inspirato all’artista Linder Sterling, conosciuto per le sue opere-collage controverse, e alla miriade di mercatini che popolavano i quartieri più alternativi nella Londra degli anni Ottanta. Silhouettes stravaganti, aggressive stampe animalier  e texture lucide lasciano trasparire l’intento degli stilisti di evocare lo stesso individualismo e lo stesso mood Punk New Wave che caratterizzavano la city all’epoca.

Sfilano giacche voluminose a forma di noce di cocco con stampa a zebra, pantaloni a vita alta neri o in tweed bianco e mini dress aderenti in PVC. Una nota romantica traspare da top e vestiti dalle stampe floreali. Il capo must have? una blusa bicolor dal bavaglio increspato, raffigurante una rosa. Una collezione divertente, sopra le righe e adatta a chi ha personalità da vendere.

  • Topshop Unique RTW Spring 2017
  • Topshop Unique RTW Spring 2017
  • Topshop Unique RTW Spring 2017
  • Topshop Unique RTW Spring 2017
  • Topshop Unique RTW Spring 2017
  • Topshop Unique RTW Spring 2017
  • Topshop Unique RTW Spring 2017
  • Topshop Unique RTW Spring 2017
  • Topshop Unique RTW Spring 2017