Tory Burch

staff
13 febbraio 2011


La settimana della moda new yorkese accoglie anche la nuova collezione Autunno-Inverno di Tory Burch, una donna bionda e minuta ma, contrariamente all’apparenza, con un’intuizione davvero eccezionale.
I suoi abiti partono dal suo personalissimo gusto per la moda in primis per sé stessa e per le sue amiche, tutte Park Avenue Princesses.
L’aspetto è molto femminile e bon ton, ravvivato da tocchi bohemien e dettagli eccentrici.
Vediamo sfilare un look estremamente british, connotato principalmente grazie a tweed, lana scozzese, cappotti in montone, pantaloni in velluto, mocassini.
Ma quello che la Burch ci propone non si ferma qui, il suo è un invito alla creatività chic: è una mescolanza di varie ispirazioni, di diverse tendenze: dal country-chic, ad uno stile utilitarian tutto americano per lo sportswear, con tocchi di romanticismo a piacimento.
Il gioco sta tutto nell’utilizzo e sovrapposizione di materiali contrastanti, nella scelta dei colori naturali tra cui spiccano elegantemente il rosso e il blu, nelle silhouette che si vestono di lunghezze che sono spesso maxi e oversize.
Uno stile multiforme e metropolitano, per chi, come la Burch, nasconde qualcosa di più dietro all’apparenza.

 

Laura Somaini