Valentino

Martina D'Amelio
27 gennaio 2016

A Parigi va in scena l’Haute-Couture di Valentino: un inno all’eleganza delle dee del passato, cantato a suon di preziosi pepli da Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli.

L’alta moda primavera-estate 2016 della maison si ispira all’abito Delphos, creato dallo stilista spagnolo Mariano Fortuny nel 1907 su modello della tunica indossata dall’Auriga di Delphi, la celebre scultura in bronzo. Oggi quello che era uno stilista simbolo dell’eleganza di primo Novecento è diventato il nome di un’azienda di tessuti pregiati, gli stessi scelti dai direttori creativi per comporre 66 vestiti da sogno, che partono dalla classica lavorazione plissè fino a raggiungere punte di alta sartoria con i broccati patchwork, il velluto ricamato dai bagliori in bronzo, l’organza e il tulle dove svettano protagoniste sontuose embroidery di sapore etnico.

Un’opulenza d’altri tempi rappresentata da un mix di differenti culti: si parte dalle divinità greche e si va ai fasti delll’antica Roma e dell’Egitto, passando per l’Impero cinese e quello Bizantino. Così, su una passerella cosparsa di petali, si susseguono una tunica a maniche lunghe composta da irregolari tagli brocade multicolor, un sognante abito verde leggero grazie al corpino in organza e imponente grazie alla gonna in velluto, un vestito di broccato blu dall’ampia scollatura interamente lavorato a motivi gold, un chitone rosso Valentino, un kimono bianco ricamato a ideogrammi, un long dress su cui svetta, avvolgendo la figura, un enorme drago cinese e un abito bianco gesso dal bustino asimmetrico dove danzano farfalle e petali (solo per quest’ultimo, 1300 ore di lavoro handmade). Questa donna eterea e al contempo concreta non può che adornarsi di gioielli, che sottolineano il collo e la vita a mo’ di cintura, adornano il capo in veste di serpenti e impreziosiscono i piedi come antichi monili.

Se l’Haute-Couture è essenzialmente storia – una storia che parla di lavoro minuzioso, creatività, ingegno – la primavera-estate 2016 dell’alta moda di Valentino fa centro ancora una volta, portando in passerella un racconto di una bellezza ancestrale.

  • Valentino Spring 2016 Couture
  • Valentino Spring 2016 Couture
  • Valentino Spring 2016 Couture
  • Valentino Spring 2016 Couture
  • Valentino Spring 2016 Couture
  • Valentino Spring 2016 Couture
  • Valentino Spring 2016 Couture
  • Valentino Spring 2016 Couture
  • Valentino Spring 2016 Couture
  • Valentino Spring 2016 Couture
  • Valentino Spring 2016 Couture
  • Valentino Spring 2016 Couture
  • Valentino Spring 2016 Couture
  • Valentino Spring 2016 Couture
  • Valentino Spring 2016 Couture