Versace

Lucrezia Brunello
22 giugno 2013

L’uomo atletico di Versace è diviso tra una briosa libertà e il rigore mascolino per la Primavera-Estate 2014. Si coprono in muscoli negli abiti in seta e in mohair, lussuosi e preziosi. I colori fluo ricoprono perfino la pelle del corpo con le fasciature a mo’ di tatuaggi e sulle maglie. Shorts e maglioncini sotto i blazer, denim proposto in tonalità sgargianti e stampa barocca. Ma anche pantaloni e biker in pelle con zip dorate. Per la versione elegante smoking nero con motivi jacquard a cui sono abbinati sandali da gladiatore con borchiette.

Lucrezia Brunello