Victoria Beckham

Luca Antonio Dondi
13 settembre 2015

Una donna sobria e di raffinata eleganza calca la passerella di Wall Street per la collezione primavera-estate 2016 di Victoria Beckham. La pulizia delle linee e la purezza dei volumi rimangono, anche in questa collezione, i capisaldi dello stile di Victoria Beckham: gonne e gonne-pantaloni scivolano morbide sulla silhouette delle modelle, accompagnate da top aderenti che mettono in risalto il punto vita con balze e plissè. Lunghi cappotti e blazer rimangono fedeli alla linearità della collezione e si alternano a caftani in camoscio e pullover smanicati in puro cotone. Il bianco optical – presenza importante in tutta la collezione – è spezzato qua e là da dettagli, quali tasche o orli, marcati con colori frizzanti come il blu, il giallo-ocra o l’arancione, mentre compaiono stampe di surfisti e check multicolor su gonne, pullover, top e capispalla. Una collezione che non guarda al passato della stilista, caratterizzato da abiti da red carpet e stiletto vertiginosi, e che punta invece verso un nuovo futuro in cui l’eccesso cede il passo alla praticità senza tuttavia trascurare eleganza, classe e bon-ton.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10