Viktor&Rolf

Ottavia Pomini
27 gennaio 2016

Quando l’arte si fa moda e la moda diviene arte. Questa frase descrive appieno lo show Haute Couture di Viktor & Rolf: i due stilisti ancora una volta hanno sfidato il limite dell’indossabile presentano una collezione eccentrica e in 3D. Gli autoproclamati artisti-designer olandesi hanno incentrato il tema delle loro creazioni sul cubismo, trovando ispirazione, forse, dalla mostra Picasso Sculptures ora in esposizione al Museum of Modern Art.
In un tripudio di bianco, semplici vestitini da tennis vengono trasformati in vere e proprie sculture cubiste: grossi occhi e labbra sono applicati sui capi, ricreando classici soggetti presenti nei quadri di Picasso e Braques, i maggiori esponenti del movimento. Una progressione di creazioni sorprendenti: ad ogni uscita delle modelle, le sculture diventano sempre più alte e sempre più larghe. Completano gli eccentrici look stivaletti neri in stile punk in gomma.

  • 10
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9