Vionnet

Martina D'Amelio
24 settembre 2014

Influenze artistiche sulla passerella di Goga Ashkenazi per Vionnet: la storica maison francese porta in scena una ballerina che sembra provenire dal futuro.
Il tutù che verrà è lungo fino ai piedi e lascia intravedere in trasparenza sandali flat alla schiava che giocano con le forme. Cinture ovoidali si stagliano sugli abiti lunghi e sulle tute intere che disegnano la figura secondo linee prestabilite. Le geometrie simbolo diventano applicazioni o compaiono in rilievo sui caban destrutturati e sui bomber. Il colore di base è il bianco, ravvivato qua e là con accenti di rosa, blu elettrico e azzurro polvere. L’immancabile black&white compare soprattutto nelle proposte della gran sera, ma i fiori nero su bianco disorientano, allontanandosi dal rigore che caratterizza l’intera collezione.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10