Advertisement

Vivienne Westwood

staff
3 marzo 2012

È una storia di eroi e di antichi miti quella di Vivienne Westwood nell’Autunno-Inverno 2012/2013, che ricalca la grandezza delle personalità del XVII secolo a Londra, città omaggiata in questa collezione. Proprio all’amata britannia e al suo Gold Label la Westwood si ispira per abiti monarchici preziosi e curati in ogni particolare. I dettagli diventano essenziali: non c’è capo dove non ve ne sia almeno uno eccentrico e esagerato, che rende inimitabile e sontuoso lo stile Westwood.

Il culmine arriva con ampie pellicce che avvolgono il corpo, conferendo loro un aspetto regale. Il posto d’onore spetta a un capo piumato che fa la sua apparizione indossato da una modella in bicicletta.

 

Martina Bosi