Vivienne Westwood Red Label

staff
19 febbraio 2012

È un viaggio attraverso la storia la collezione Autunno-Inverno 2012/2013 per Vivienne Westwood Red Label, viaggio fatto di continui riferimenti ai pezzi intramontabili del passato, come i capispalla che ricordano i corsetti vittoriani. Le silhouette dapprima diventano voluminose grazie ad ampi top e morbide bluse, poi si vestono di uno stile maschile grazie a camicie e blazer strutturati.

Alla sera la donna rivela il lato nascosto della sua personalità -che non poteva mancare nella collezione di Vivienne Westwood-, e mostra un deciso spirito punk rock: t-shirt, giacca in pelle e pantaloni skinny.
La palette cromatica gioca su abbinamenti di tonalità dal lilla al carta da zucchero, dal viola all’arancione, dal verde scuro al giallo e senape, dal rosa al grigio, oltre al nero e all’oro.
Immancabili i tacchi, anche se più moderati delle classiche zeppe Westwood: sono stivaletti alla caviglia, decolté in pelle verniciata o raso e stivali al ginocchio in gomma.

 

Martina Bosi