Yohji Yamamoto

Valentina Nuzzi
27 giugno 2013

L’uomo Yamamoto ha personalità da vendere. Uno stile inconfondibile caratterizzato da pantaloni a vita alta che non sfiorano mai la caviglia, ampie giacche doppiopetto rivisitate, camice con peculiari tagli all’altezza delle spalle e pennellate di colore acceso che interrompono talvolta l’iconico nero e il bianco puro dei completi. File rouge della collezione il riuscitissimo sodalizio tra i modelli della tradizione occidentale e l’allure tipica della sartoria orientale. Da sogno.

Valentina Nuzzi