Advertisement

Zadig & Voltaire

Ottavia Pomini
11 settembre 2017

Zadig &Voltaire celebra vent’anni successi durante l’ultima New York Fashion Week, portando in passerella “Let Love Rule”, una collezione per la primavera-estate 2018 che ha come tema principale la glorificazione dell’amore.

Cecilia Bönström, designer del brand svedese, si è lasciata ispirare dall’atmosfera rivoluzionaria e hippie di Woodstock, dando vita a una linea dal sapore vintage rock con influenze Disco Texas, capace di raccontare la moda di quell’epoca in chiave contemporanea.

In passerella sfilano tute e pantaloni cargo camouflage ricamati da farfalle disegnate appositamente dalla tatuatrice Virginia Elwood, shorts di pelle cortissimi abbinati a colorati pull di mohair e a chocker in tessuto. Compaiono giacche militari oversize e sahariane abbinate a lunghi abiti in mussola, capi dalle silhouette fascianti, total black caratterizzati da trasparenze d’organza. Ad attirare l’attenzione, scintillanti accessori: sneakers glitterate, orecchini con pietre a cascata e collane che pendono sul petto, create in collaborazione con il brand VK Lillie.

Una linea che vuole celebrare e riproporre in chiave moderna lo spirito rock’n’roll Parisienne che vent’anni fa aveva spinto Cecilia Bönström a fondare un marchio unico e dalla forte identità come quello di Zadig&Voltaire.