Zuhair Murad

Francesca Sartore
29 gennaio 2015

Uno spettacolo da Mille e una notte per la passerella di Zuhair Murad, lo stilista libanese che mantiene lo stile Haute Couture che da sempre lo caratterizza. Magnificenza, classe e una palette di colori chiari predominano il défilé: dal bianco, al ceruleo passando per il ghiaccio; la collezione primavera-estate sembra un’ode all’acqua con increspature di ricami preziosi, pieghe che richiamano le onde e cascate di tulle. Pallide nuances pesca e giallino entrano in scena come un timido sole sprigionando composizioni di fiori ricamati con perline e cristalli. Le lunghezze sono lunghe e medie, ma non mancano deliziosi mini dress. Indescrivibile la bellezza del costume ricco di frange e incrostazioni di brillanti. Per finire l’immancabile abito da sposa, color ocra.
Zuhair Murad riesce sempre a farci sognare con colori pastello e dettagli preziosi: un connubio perfetto per abiti fiabeschi che continueremo ad ammirare.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10