Advertisement
Food

Sfogliata con zucca, porri e salsiccia

Elisa Carcano
28 ottobre 2013

elisa131028_1

Colori, colori, colori. Che colori fantastici ha l’autunno? Tutte queste foglie che cadono dalle piante, che scrocchiano fragranti sotto le scarpe e questo bel sole capace ancora di scaldare, i colori caldi, i rossi, i vinaccia, gli arancioni. E poi c’è la voglia di ritrovarsi in casa, di ospitare e di accogliere (anche se devo ammettere che a me capita raramente di non aver voglia di organizzare una bella cena tra amici), meglio ancora se il tutto viene accompagnato da un buon vino e tante chiacchere.


Ingredienti:

Per la pasta brisée
250g di farina 00
125g di burro freddo
80ml di acqua ghiacciata
10 foglie di salvia
Per il ripieno
1kg di zucca
400g di salsiccia
4 porri
150g di parmigiano grattugiato
Olio
Sale
3 rametti di rosmarino
1 bicchiere di vino bianco

Per la besciamella
50g di burro
50g di farina
500ml di latte
500ml di acqua
Sale
Pepe
Noce moscata



Tempo di preparazione: 30 minuti + 45 minuti di cottura

elisa131028_2

Procedimento:
Versiamo la farina in un robot da cucina con le lame e uniamo il burro, l’acqua, il sale, il pepe e le foglie di salvia. Lavoriamo questa pasta il meno possibile e una volta ottenuta la consistenza ideale poniamola in frigorifero a riposare per almeno mezzora.
Dopo aver lavato la zucca (armati di pazienza e di forza) tagliamola a spicchi: vi consiglio di usare un grande coltello e il pesta carne, in modo da tenere il coltello fermo e usando il pesta carne per far forza su di esso.
Otteniamo degli spicchi e mettiamoli su una placca; cospargiamo con un pizzico di sale fino, qualche rametto di rosmarino e un filo d’olio. Inforniamo per almeno 40 minuti 200°
.
Una volta cotta la zucca togliamo la buccia e i semi (verranno via molto facilmente), passiamo poi il tutto con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una purea che non sia troppo densa. Nel caso aggiungete pochissima acqua.
In una padella versiamo un filo d’olio e aggiungiamo la salsiccia, ridotta a piccoli pezzetti, eliminando la pelle, uniamo i porri puliti (senza parte verde) e tagliati a rondelle. Sfumiamo con del vino bianco, regoliamo di sale e pepe e lasciamo a cuocere per 10 minuti a fiamma moderata, mescolando abbastanza frequentemente.
In una pentola intanto versiamo il burro e una volta sciolto aggiungiamo la farina in parti uguali ottenendo così la roux. Continuiamo a mescolare e facciamola colorare; regoliamo di sale, pepe e cospargiamo con abbondante noce moscata. Spostando la pentola dal fuoco versiamo il latte e mescoliamo aiutandoci con una frusta, poi mettiamo ancora sul fuoco e aggiungiamo l’acqua (metto metà d’acqua per cercare di rendere un po’ più leggera questa besciamella).
Stendiamo la pasta brisée: foderiamo la teglia scelta che abbiamo imburrato, adagiamo sul fondo la crema di zucca e livelliamola, quindi aggiungiamo delicatamente il nostro ripieno, versiamo sopra la besciamella e cospargiamo con il formaggio e qualche foglia di salvia per decorare.
Inforniamo a 160° per almeno 45 minuti.
Servite questa torta tiepida in modo che si senta la fragranza della pasta brisée e la morbidezza del ripieno che si scioglierà in bocca.

Una bontà da mangiare… fino all’ultima briciola!

Elli

Elisa Carcano o meglio Elli, architetto, amante dei dettagli, del design e del buon gusto. Ama i viaggi, le novità, le fotografie e i nuovi sapori. Le piace la natura e coltiva un suo orto, quando le avanza tempo.
Le piace cucinare, con amore, e coccolare chi le sta attorno con i suoi manicaretti. Prepara piatti elaborati ma allo stesso tempo rustici e legati alla tradizione. Cucinare per condividere, cucinare per far tornare il sorriso dopo una giornataccia, cucinare per distrarsi, rilassarsi e per trattarsi bene: questo è il suo motto.
http://www.flickr.com/photos/7195312@N05/sets/72157632041315310/


Potrebbe interessarti anche