Advertisement
Fotografia

Shining Elements in Hong Kong

Valentina Garola
20 maggio 2015
Lusso e Made in Italy © Fabrizio Scarpa

Lusso e Made in Italy © Fabrizio Scarpa

L’arte degli italiani sta nella bellezza.” – Kahlil Gibran

A Milano, fino al 30 Maggio, la Fondazione Luciana Matalon ospiterà la mostra Shining Elements in Hong Kong con scatti firmati Fabrizio Scarpa, in arte Jay Shoen, e un cortometraggio del fratello Daniele. Obiettivo dei due artisti è raccontare attraverso i loro fotogrammi le bellezze Made in Italy riconosciute in tutto il mondo.

Lusso e raffinatezza tra le strade di Hong Kong © Fabrizio Scarpa

Lusso e raffinatezza tra le strade di Hong Kong © Fabrizio Scarpa

Margherita Bertolotti, Direttore di Circle Luxury Magazine e curatrice della mostra, ha deciso di far ruotare l’esposizione attorno al tema del “lusso sostenibile” secondo il protocollo Carbon Free, che accomuna i prestigiosi marchi protagonisti di questo evento, come Cantiere VSY, Automobili Lamborghini, Salvatore Ferragamo, Cathay Pacific Airways. “Lusso sostenibile” è un termine che può sembrare come un vero e proprio ossimoro, ma che in realtà viene utilizzato per differenziare alcuni prodotti e servizi sul mercato. Per far parte di questa categoria un prodotto deve essere di alta qualità, con un impatto ambientale ridotto e con ricadute positive in termini sociali: tutte le aziende presenti nell’esposizione si sono impegnate in questo progetto.

Le immagini in mostra vogliono principalmente evidenziare la perfetta combinazione tra la nostra cultura occidentale del Bello e la ricercata eleganza della perfezione orientale, dove il lusso è valorizzato nell’elaborazione di concetti etici e sociali, per la salvaguardia del pianeta attraverso il controllo delle emissioni di gas. Ai due artisti Hong Kong è sembrata la città-cornice ideale dove poter inserire e valorizzare il Made in Italy e dove unire in video e scatti tutti i brand protagonisti del progetto.

Lifestyle notturno a Hong Kong © Fabrizio Scarpa

Lifestyle notturno a Hong Kong © Fabrizio Scarpa

Shining Elements in Hong Kong non è solo un viaggio attraverso diversi punti della città, ma anche una storia d’amore tra un uomo e una donna cosmopoliti ed eleganti che vivono appieno le proprie emozioni. La Hong Kong dei fratelli Scarpa vuole essere la città in cui tutti i sogni possono venire realizzati perché, proprio come dice Jean Cocteau, essa è “Scenario mobile, alle cui sorprese nessun regista, anche geniale, può aspirare”.

Valentina Garola

Shining Elements in Hong Kong
Fondazione Matalon, Foro Buonaparte 67, 20121 MILANO
Aperto da Martedì a Sabato, 10.00-19.00
Chiuso Domenica e Lunedì
Ingresso libero
Contatti: +39 02.87.87.81 e +39 02.45.47.08.85


Potrebbe interessarti anche