Advertisement
News

Simboli e suggestioni: la camelia di Gabrielle Chanel

Clarissa Monti
14 ottobre 2016

coco-chanel-camelia

Scoprire quell’universo fatto di simboli e miti che stanno dietro alla vicenda creativa di un personaggio è sempre interessante. Soprattutto se quel personaggio è Mademoiselle Coco.

Le perle, la fragranza N°5, la giacca nera, il leone: sono solo alcune delle icone che hanno fatto la storia della Maison. “Inside Chanel” racconta proprio questo, aprendo il sipario su quegli elementi chiave che sono stati consacrati alla leggenda. Giunto al suo sedicesimo capitolo, il sito web celebra attraverso un video il fiore preferito da Gabrielle Chanel: la camelia.

Simbolo di purezza e longevità, la camelia appare per la prima volta su un abito Chanel nel 1923, da allora con la sua candida leggerezza diventerà emblema di quella femminilità sensuale e sobria tanto cara alla stilista: stampata o ricamata sui tessuti, appuntata su una giacca come spilla, come gioiello su un’acconciatura, incisa sui bottoni di un abito.


Potrebbe interessarti anche