Advertisement
News

Simone Rocha apre il suo primo negozio in USA a New York

Flaminia Scarpino
12 marzo 2017

Un debutto in grande stile: Simone Rocha ha aperto il suo primo negozio in USA a New York, al 71  di Wooster Street, nel cuore di Soho.

La boutique di 730 metri quadrati nasce dalla collaborazione artistica tra la designer londinese e suo padre John Rocha, anch’egli stilista: lo spazio, pensato per essere romantico ma contemporaneo, semplice ma originale, gioca con le tonalità di colori neutri come il bianco e il rosa pallido.

L’arredamento eterogeneo, mix di modernità e classicità, amalgama tra loro elementi particolari come la scrivania ricavata da un blocco di onice rosa, le sedie in marmo crema Marfil italiano realizzate da John Rocha, i fiabeschi lampadari disegnati da Pae White e una gabbia posizionata al centro della boutique che funge da vetrina.

Caratteristico della boutique, ma soprattutto delle collezioni della stilista, è l’utilizzo del Perspex: il materiale trasparente, che siamo abituati a vedere nei tacchi iconici del brand, appare anche tra gli arredi, grazie a dei cubi contenitore che espongono i prodotti firmati Simone Rocha.

Il bianco, il crema, il rosa e il legno all’interno dello store danno vita ad un’armoniosa danza cromatica, capace di trasmettere serenità a tutti coloro che varcano la porta del nuovo negozio Simone Rocha.


Potrebbe interessarti anche