News

Sisley e Kisany: una trousse per il loro futuro

Stefania Polato
26 maggio 2015

RWANDA KISANY

È iniziato nel 2003 questo splendido progetto, e alla sua nascita a partecipare erano solo in 8 più 3 volontarie belghe: ad oggi Kisany conta più di 100 donne che finalmente hanno un lavoro in Africa Orientale, 1000 bambini che possono avere un’istruzione scolastica, 28 famiglie con una propria casa e altre 45 donne che ricevono aiuto familiare e possono usufruire dell’assistenza sanitaria.

Questo è stato possibile anche grazie a Sisley che nel 2014 ha sostenuto questo progetto umanitario tessuto per oltre dieci anni tra Belgio e Nord Kivu, provincia della Repubblica Domenicana del Congo.

La fondatrice Sisley Madame D’Ornano è un’amante delle parole che trasmettono un messaggio, perciò quale miglior modo per sostenere questo progetto se non ideando delle trousse di lino belga ricamate a mano? La prima è stata creata da Kisany scegliendo parole importanti come “speranza”, “gioia”, “amore”: oggi invece ne vediamo ricamate altre, fresche e gioiose, che ricordano il sole e il mare, perfette da portare con sé in spiaggia!

Pochette Sisley

Dunque rappresenta molto più di una semplice pochette, è il simbolo e il prodotto di un lungo percorso di solidarietà! A partire dal 25 Maggio 2015 al 7 giugno potrete contribuire anche voi a rendere migliore la vita di tutte quelle donne africane che lavorano per ottenerla!

Infatti con l’acquisto di almeno due prodotti – di cui uno della gamma solare – presso le profumerie ETHOS riceverete la splendida trousse ricamata a mano!

Perché la tendenza dell’estate 2015 è un’abbronzatura bella e solidale!


Potrebbe interessarti anche