Beauty

Sleeping mask mania… e la notte porta bellezza

Giovanna Lovison
19 febbraio 2016

Home sleeping mask

Lo sapevate che durante la notte le potenzialità rigenerative della pelle aumentano a dismisura? Durante le ore notturne la pelle può riposare e, finalmente al riparo dalle aggressioni esterne come vento, sole e temperatura e senza strati di primer-fondotinta-bronzer, può riossigenarsi e riequilibrarsi. La cosa più furba da fare, allora, è sfruttare a pieno le ore di sonno, ricorrendo a trattamenti specifici che possono donare al viso un boost di benessere.

Se soffrite di pelle secca o spenta, poi, ci sono delle vere e proprie maschere overnight, da applicare prima di andare a nanna e da tenere in posa tutta la notte. Niente paura, le texture sono cremose e incolore, così da non correre il rischio di avere prodotto che cola o che vi macchia il cuscino. Applicando i prodotti giusti rispetto alla solita crema idratante, i risultati saranno immediati e non vedrete l’ora di schiacciare un pisolino per lasciare a loro il compito di lavorare per voi.

Scommettiamo che tra questi c’è sicuramente quello che fa al caso vostro?

  • Lavanda, rosmarino, geranio e rosa sono solo alcuni degli ingredienti di Midnight Recovery Concentrate, uno dei prodotti cult di Kiehl’s: si tratta di un elixir di olii ed estratti botanici che rinnova la pelle, non unge e vi coccola con un profumo lussuosissimo e che concilia il sonno.

  • Se ve ne siete già innamorate, è tutta da provare la Kiehl’s Midnight Recovery Eye, la crema contorno occhi ispirata agli stessi ingredienti che nutre in profondità, lenisce e combatte i segni del tempo.

  • Le pelli più disidratate troveranno nella Origins Drink Up Intensive Overnight Mask il miglior alleato: la texture ricca e cremosa a base di avocado nutre in profondità la pelle e combatte le zone spente e screpolate, per un viso nutrito e rimpolpato.

  • Vichy Normaderm Nuit Detox è la scelta perfetta per le pelli che combattono con punti neri ed imperfezioni perché nutre come una crema idratante notturna ma, in più, decongestiona i pori e favorisce la scomparsa delle imperfezioni.

  • The Body Shop Bouncy Sleeping Mask è una maschera notturna da applicare senza risciacquo ed è innovativa non soltanto per la texture soffice e morbida ma anche perché favorisce il ricambio cellulare grazie all’azione delle cellule staminali vegetali di Stella Alpina.

  • È una crema idratante studiata per la notte, Clinique Turnaround Overnight Revitalizing Moisturizer: combatte l’opacità, rinforza la barriera protettiva dell’epidermide e dona alla pelle l’energia ottimale per massimizzare il processo di rinnovamento notturno.

  • Per le più pigre, Estée Lauder ha creato la Night Wear Plus 3-Minute Detox Mask che si tiene in posa per soli tre minuti e si risciacqua prima di tuffarsi sotto il piumone. Il risultato è quello di una pelle morbida e vellutata ma, soprattutto, libera dalle impurità.

  • Le Sleeping Mask di Sephora sono perfette per ogni esigenza e per tutte le tasche. Dovrebbero essere monodose ma all’interno del pot c’è abbastanza prodotto per almeno due o tre applicazioni e la consistenza in gel è talmente fresca e piacevole da donare un immediato effetto relax.

  • Sunday Riley Luna Sleeping Oil è l’olio notturno più amato (e bramato) del beauty cosmo. Si tratta di un olio blu specificamente pensato per la notte che rigenera la pelle in profondità e promette risultati strabiliati dalla prima applicazione. Pare crei dipendenza.

  • REN Wake Wonderful Night-Time Facial è un trattamento che promette di avere sul vostro viso lo stesso effetto di una seduta dall’estetista: pelle trasformata, luminosa, tonica e visibilmente rinnovata.

 


Potrebbe interessarti anche