Fitness & Wellness

Sopravvivere alle feste!

Jacopo Blanc
23 dicembre 2013

natale_tavola

Ci siamo. Natale è alle porte e, come ogni anno, si devono affrontare pranzi, cene, incontri in famiglia, feste, brindisi e grandi abbuffate.

Ci troveremo spesso a tavola, a partecipare a pranzi e cene interminabili pieni di succulente portate che se da una parte asseconderanno la nostra libidine culinaria, dall’altra metteranno a dura prova il nostro organismo, che si troverà a dover fare i conti con una mole esagerata di cibo. Evitare di appesantirsi durante le vacanze di Natale è una delle azioni che possiamo compiere per mantenere il nostro corpo in forma e non perdere quanto siamo riusciti a conquistare in dure sedute di allenamento in palestra da settembre ad oggi. In realtà basta dedicare dai 15 ai 20 minuti del proprio tempo ogni giorno e fare con costanza un po’ di esercizio fisico. L’unico ingrediente segreto per mantenere una linea impeccabile è in ultima analisi la forza di volontà.

Ecco alcuni consigli su come fare.

Per chi può andare in palestra, consiglio dopo un riscaldamento di 10 minuti su cyclette o tappeto una scheda a circuito utilizzando pesi che se usati nel modo giusto possono far risparmiare molto tempo a chi può allenarsi con un’attrezzatura adatta. Alternate esercizi per la parte alta del corpo a esercizi per le gambe, l’importante è non esagerare con i pesi da reggere. Alternate a 8 mezzi squat e 8 squat completi 10 sollevamenti di un esercizio per la parte alta del corpo e tra una serie l’altra si consiglia di riposare almeno 90 secondi.

Se invece tutto quello che si ha a disposizione è un materassino, flessioni sulle braccia e squat senza pesi fanno al caso vostro. Un esempio di circuito potrebbe essere: 20 squat, 15 sit-up per gli addominali, 10 flessioni classiche e 5 flessioni in stile indiano; queste ultime si realizzano con un movimento dolce che parte da una posizione a gambe tese e termina con la pancia che sfiora il pavimento. Prima di ripetere la sequenza, bisogna recuperare circa 60 secondi per poter rifare la serie di esercizi senza interruzioni.

Per i più pigri un consiglio: almeno camminate! Ciò aiuta il nostro metabolismo e fa bruciare qualche caloria di troppo. Sono sufficienti camminate di 30 minuti al giorno, magari a passo medio-veloce.

Un altro piccolo consiglio può essere quello di mangiare più a pranzo che a cena, ma in ogni caso se mettete su qualche chilo durante le vacanze di Natale non preoccupatevi, è normale. Se questo accade dopo le vacanze potrete aiutarvi con un regime dietetico, magari consigliato da un dietologo o un nutrizionista, e un po’ di sana attività fisica. In men che non si dica il vostro peso forma tornerà come prima e, nel frattempo, non avrete dovuto rinunciare alle bontà culinarie di Natale.

Jacopo Blanc
www.360gym.it