Woman

SOS shopping

Marta Oldrini
13 marzo 2015

Schermata 2015-03-13 alle 09.19.35

Quando la primavera è alle porte, è indispensabile capire in anticipo quali potranno essere quei capi e quegli accessori passpartout in ogni occasione.

Non si può certamente dire che gli italiani non sentano la crisi, ma nonostante ciò cercano di essere comunque eleganti e alla moda, limitando gli acquisti.

La parola magica è essenzialità: inutile riempirsi di capi che sappiamo già useremo una volta sola e vedere il portafogli che piange. Bisogna partire con le idee già chiare e definite e, come si usa dire, con la lista della spesa già pronta.

O la lista dello shopping, nel nostro caso.

  1. Il cappotto fantasia

Un capo essenziale per il giorno e per la sera, facile da abbinare sia a un paio di jeans sia a una gonna monocolore.

  1. La maxi clutch

Sia colorate (come quelle di Paula Cademartori) sia di un solo colore, sono ideali per contenere tutto ciò di cui si ha bisogno, mantenendo un’aria chic e sofisticata.

  1. La camicia

Dalla classica bianca alle varianti più originali, la camicia si presenta come un capo semplice, ma che può cambiare lo stile di un intero look.

  1. Il maxi dress

Sicuramente il maxi dress è il capo estivo per eccellenza, ma se viene scelto in colori o fantasie più scure o dai toni meno accesi, può funzionare anche in primavera con uno stivaletto basso o un tacco a spillo di sera.

  1. I sandali alla schiava

I sandali protagonisti di questa primavera-estate saranno ispirati al mondo greco e latino e verranno indossati sia alti fino al ginocchio sia allacciati alla caviglia.

  1. I jeans con applicazioni

Sicuramente Msgm ha presentato degli shorts o dei jeans modello boyfriend dal gusto più stravagante rispetto a quelli di Stella McCartney, ma sicuramente entrambi con applicazioni che rendono questo capo diverso e meno consueto.


Potrebbe interessarti anche