Green

Sotto il vestito… L’ecologia Almax!

staff
13 luglio 2013

FOTO1

Le eccellenti creazioni dell’azienda italiana di articoli per vetrine Almax e le sue caratteristiche uniche – quali artigianalità, eco-sostenibilità ed innovazione tecnologica – le hanno permesso di affermarsi come leader mondiale nella produzione di manichini, esportando all’estero un modello originario rivoluzionario quale riferimento di una logica di fashion marketing davvero eco-friendly.

Dal 2009 l’azienda, certificata ISO 14001, è impegnata a realizzare ogni suo prodotto con l’impiego di materiali innovativi e sostenibili, conformi alle norme ecologiche vigenti. Gli sforzi sono notevolmente superiori rispetto a quelli previsti dalla legge italiana: l’esigenza di utilizzare energia rinnovabile ha dato vita all’impianto a pannelli fotovoltaici finalizzato alla riduzione delle emissioni di CO2 nell’atmosfera; per quanto riguarda l’operazione di smaltimento dei vecchi modelli, invece, per tutti i clienti che hanno acquistano uno o più manichini, garantisce la campagna di rottamazione dell’usato “Almax for a Greener Window”.

FOTO2

Il polistirene antiurto è il materiale con il quale vengono fabbricati i manichini in quanto totalmente riciclabile, infrangibile e caratterizzato da un’ottima resistenza alla pressione. Per la finitura del prodotto si è preferito utilizzare le vernici all’acqua poichè non tossiche. Le cabine di verniciatura sono infatti dotate di cascate d’acqua in grado di catturare l’overspray, per eliminare del tutto il rischio di inalazione della vernice che eccede durante la fase di spruzzatura. Inoltre, l’acqua utilizzata per il funzionamento delle cascate viene depurata e riciclata all’interno del circuito dell’area di montaggio.

La produzione Almax conta oltre 50.000 pezzi l’anno in 15.000 mq. di area industriale (uno showroom da poco inaugurato a New York ed uno a Parigi), eppure evita qualsiasi tipo di spreco o di scarico industriale: la fase di riciclaggio avviene internamente all’area di produzione, reimmettendo gli scarti nel ciclo produttivo.

Tutto ciò è di fondamentale importanza per la tutela dell’ambiente e per il benessere dei dipendenti.

Lucia Marelli

Sitografia: www.almax-italy.com


Potrebbe interessarti anche