Leggere insieme

Sotto l’albero un bell’albo: spunti di letture da 0 a 3 anni

Marina Petruzio
15 dicembre 2013

E sotto l’albero oggi mettiamo qualche albo per i più piccoli, magari anche quelli che si possono assaggiare perché l’angolo della pagina è smussato, le pagine sono cartonate e poi perché questo è proprio il primo magico modo in cui si legge un libro: ciucciandolo e mordicchiandolo un po’, nascondendocisi dietro e rimanendoci intrappolato, come è successo ad un topo amico mio…

Schermata 2013-12-15 a 22.44.28

C’era una volta un topo chiuso in un libro…
É un albo piccino ma incredibilmente grande, questo. Di Monique Felix e pubblicato per la prima volta nel 1980, oggi è ancora in catalogo per Emme Edizioni e nel 2010 ha vinto il Premio Andersen come miglior libro mai premiato, perché offre una perfetta e vivacissima metafora sui tesori che si possono trovare in un libro. Ed è proprio per questo che, nonostante non sia di ultima pubblicazione, ne parlo sempre con molto entusiasmo!
Non ci sono strani segnetti neri dentro, né dritti né storti, ma solo un topo, uno di quelli con le orecchie rosa, la coda lunga e la pancia tonda come piacciono a noi. Lui da solo in mezzo a tutto quel bianco della pagina, c’è rimasto chiuso dentro…e adesso? Adesso prova a spingere la pagina su un lato, magari c’è una porta… con Tommaso che aveva poco più di un anno spingevamo il muro bianco della camera con tutte le nostre forze ma no, come per la pagina, non cedeva.
Allora il topo comincia a pensare e, mumble mumble, avanti e indietro, IDEA! Cosa sa fare meglio un topo?
Rosicchiare! Eccolo allora che comincia a rosicchiare la pagina, un centimetro dal bordo, magari sotto c’è qualcosa! Noi sgranocchiavamo un grissino perché era molto divertente sentire il rumore che fa il topo quando sgranocchia e mentre la mamma racconta avere un piccolo spuntino nella pancia!
Poi finalmente il topo solleva un lembo di pagina e… ATTENZIONE se no ci cadi dentro!!!! Sotto il lembo bianco un magico mondo fatto di casette colorate, di un cielo blu, di qualche gallina nell’aia e poi? Come fa ora a raggiungere il nostro topo questa favola di mondo che sta lì? Il topo lo sa ma ora tocca a voi continuare…
Con la vostra fantasia, tanto amore per i topi, per i mondi infiniti, con tutto il tempo che ci vuole per andare e tornare e…non dimenticate uno spuntino, anche per il topo!

“C’era una volta un topo chiuso in un libro…”, illustrato da Monique Felix, Emme Edizioni, Euro 6,50, età di lettura da 1 anno.

Pagine: 1 2 3 4


Potrebbe interessarti anche