Leggere insieme

Sotto l’albero un bell’albo: spunti di letture dai 6 ai 10 anni

Marina Petruzio
22 dicembre 2013

librialberocopertina

Oggi qualche spunto di lettura per i più grandi, perché l’albo illustrato non è destinato solo alla primissima infanzia, anzi!

Schermata 2013-12-23 a 00.14.14

La casa di Topo Pitù… e io ci vado stasera!

Brevi storie che son piccole poesie, un albo prezioso dove tutto è perfettamente armonico: i testi a volte in rima, il bianco luminoso della pagina nel quale le illustrazioni si ritagliano uno spazio ben disegnato, i colori – rossi, blu, verdi e gialli – e tutti quegli animali elegantemente abbigliati. Di giacchette rosse con grandi bottoni a due fori, bianche pastiglie di tessuto che allacciano asole o fermano fondi piega. Candide camiciole bianche su rossi sfumati al rosa di righe e pois, come i pantaloni di Bupanza quel pigrone gigante in “Provate voi”. Sciarpe jacquard come nordici pullover, grembiulini da lavoro ed ergonomici cappelli trattenuti da esili nastrini: magnifico quello dell’elefante in “Essendo appena nato” o quello del “Cavallo Camillo”.

Una popolazione variegata di razze, espressioni ed atteggiamenti, sempre indaffarata, variamente occupata ed anche dispettosa. Come i sedici topi che avanzano minacciosi verso un gatto dalla lunga coda nera, uno addirittura procede a mani alzate nella posa di un fantasma che fa “uuuuuuuh” ed un altro, a dito alzato, sembra dirgli “via di qua gattaccio nero”, gambe divaricate e braccia incrociate: il nemico passa se son uno, due o tre…ma se son sedici?

O tutti in fila per consolare “Un ippopotamo triste” perché si sente solo, tutti in coda a dire, promettere e fare l’uno dopo l’altro…ma forse non era quello che Ippopotamo cercava…

O come Zio Cocò che per andare a far visita alla mamma si porta appresso tutta la famiglia di zii e cugini e…

“Ma chi apre a zio Cocò,
e a tutti quei parenti?”
“Noi, di certo, amore, no:
noi, quest’oggi, siamo assenti”, dice mamma Oca sospingendolo fuori casa dalla porta sul retro!

Un albo per riavvicinare i bambini alla poesia, al ritmo dolce delle parole in rima; una poesia per tutte le sere, una pagina dipinta monocroma sembra indicare l’inizio di un nuovo capitolo dove la faccenda, girata la pagina, cambia. Un albo per ridere, per piangere e per tornare a ridere!

Tutti da Topo Pitù allora, la sua casa è fatta di gruviera, per questo ci vado stasera!

“La casa di Topo Pitù” di Roberto Piumini, illustrato da Carll Cneut, Edizioni Topipittori, euro 22,00.

Pagine: 1 2 3


Potrebbe interessarti anche