Lifestyle

Speakeasy a Paris

staff
4 maggio 2012

Le Candelaria

Sono discreti senza essere troppo esclusivi, possiedono un tocco di creatività ma riescono comunque a mantenere un’atmosfera elegante, il che li rende mete di divertimento molto più invitanti di molti altri locali parigini. Una nuova generazione di cocktail bar sta nascendo nella capitale: gli “speakeasy”. Ecco qua i miei preferiti!
Le Ballroom du Beef Club – Ultimo nato nel gruppo Experimental (pionieri dei cocktail club a Parigi), il locale ha una parte adibita a ristorante ed un’altra decisamente più cool: il bar segreto nascosto sotto la sala principale, The Ballroom. Sulla sinistra del locale, infatti, una piccolissima porta vi condurrà al cospetto di Sylvain, il portiere. Sylvain ha il potere di farvi entrare oppure no, dipende da come siete vestiti e da quanto carini siete con lui.
Il feeling speakeasy é molto forte. Una volta dentro, scendete le strette scale ed immergetevi nella magia di questo posto inconfondibile: una stanza a forma di L, nello stesso stile degli altri cocktail bar del gruppo Experimental, tappeti, luci suffuse ed interni eleganti. I camerieri sono carini ed internazionali, il che rende semplice la comunicazione con gente che non parla francese. Sul menu ci sono solo 10 cocktail, tutti deliziosi, ma al bancone il barman è molto disponibile e può ideare appositamente per te una delle sue favolose creazioni.
La musica è cool quanto basta, e si adatta bene al mood di questo posto unico e molto chic.
Le Candelaria – Uno speakeasy cosmopolita ma con quel tocco un po’ alternativo che gli dona quel qualcosa in più. Ho avuto molta difficoltà a trovare questo posto la prima volta che sono venuta: se non ci fossero stati i miei amici, assidui frequentatori, sarei rimasta tutta la notte a camminare su e giù per la strada come un anima in pena.
Il bar Le Candelaria, infatti, è nascosto dietro ad un grazioso ristorante, che offre tacos e altre specialità messicane. Il posto è davvero ottimo, ma per entrare nel vero cuore del locale bisogna oltrepassare una piccola porticina bianca sul fondo: si scopre così in un universo cool, dal tocco un po’ sudamericano ma allo stesso tempo dall’allure molto parigina. Il bar offre dei piscos incredibili e buonissime cachacas, due prodotti ancora relativamente sconosciuti a Parigi.
Come un vero speakeasy newyorkese, il Candelaria è di proprietà di un gruppo misto: cibo messicano e cocktail americani danno vita ad un melting pot di cultura e divertimento. La frequentazione potrebbe intimidire, dato che gli abituè sono i fighetti alternativi del Marais, in cerca di un drink dopo aver visitato delle gallerie, ma non fatevi scoraggiare! E’ anche un ottimo posto per trascorrere una serata un po’alternativa con gli amici.
Non avevo idea che esistessero, nascosti ai più, questi posti cosi insoliti, ma più il tempo passa e più scopro i luoghi segreti della capitale: come al solito, Parigi è conosciuta per la sua discrezione, ma questa volta vale veramente la pena esplorare e…provare!

Ilaria Maria Sofia Gilardini

  • Le Ballroom

  • Le Candelaria

  • Le Candelaria


Potrebbe interessarti anche