Motori

Sportività ed eleganza: nuova MiTO SBK

staff
20 febbraio 2013

Il 16 e il 17 febbraio si sono svolti presso le concessionarie Alfa Romeo Italia gli eventi “porte aperte” dedicati agli appassionati della casa automobilistica del biscione per far conoscere la nuova MiTo SBK Serie Speciale e MiTo SBK Limited Edition 1.4 170 CV QV, auto che onorano il più celebre e combattuto campionato di moto derivate di serie: FIM superbike World Championship.
Alfa Romeo MiTo Quadrifoglio Verde, che per numerose stagioni ha svolto il ruolo di Safety Car, viene surclassata  dalla nuova MiTo SBK Limited Edition 1.4 170 CV QV, un mix di tecnologia e design con cui la nuova autovettura di casa Alfa Romeo garantisce eccellenti performance di sicurezza e dinamicità, senza tralasciare un’ottima efficienza e praticità con un prezzo pari a 26.780 euro di listino.
Con un prezzo di 16.680 euro per la motorizzazione 1.4 da 78 CV sino a raggiungere i  21.310 euro la MiTo SBK Serie Speciale 1.6 JTDM da 120 CV si schiererà a  fianco della Limited Edition sulla “griglia di partenza” della nuova stagione motociclistica.

MiTo SBK Limited Edition 1.4 170 CV QV in 200 esemplari

Concepita sulla base della versione Quadrifoglio Verde, la nuova Mito SBK Limited Edition ha come tratto distintivo rispetto alle vecchie sorelle la sportività caratterizzata da alcuni elementi specifici quali le minigonne laterali e i cerchi da 18” in titanio dietro i quali risalta il colore rosso delle pinze dei freni Brembo. La nuova Mito è stata prodotta in tiratura limitata in 200 esemplari con il più potente motore della gamma, un 1.4 MultiAir Turbo da 170 CV.
L’esclusiva MiTo SBK Limited Edition può “vestire” due colori di carrozzeria (Nero e Rosso Alfa) abbinabili a tre tinte per il tetto: Nero, Rosso Alfa e il nuovo Bianco Cristallo. La stessa tratto sportivo si ritrova negli interni,  dove si notano  i sedili Sabelt con un avvolgente schienale in fibra di carbonio realizzato con l’innovativa tecnologia RTM (Resin Transfer Moulding), che consente di coniugare elevata resistenza meccanica con ridotti ingombri e leggerezza. Sul tessuto centrale in Alcantara compare  il logo Alfa Romeo.
Il tutto risulta impreziosito da nuove cuciture rosse che esaltano l’artigianalità del prodotto e che si ritrovano sul rivestimento in pelle del cambio e del  volante, quest’ultimo completo di comandi radio.
La dotazione di serie  prevede: pedaliera sportiva, vernice bicolore, cornici di proiettori e fanali in grigio Titanio, sensori di parcheggio posteriori, climatizzatore automatico bizona, comandi radio e telefono al volante, sistema Blue&Me con comandi vocali e mediaplayer MP3 con presa USB e AUX-in, stickers specifici ‘SBK Limited Edition’ in grigio Titanio e predisposizione per navigatore portatile.

MiTo SBK Serie Speciale

Disponibile con tutte le motorizzazioni in gamma, ad eccezione dei benzina 1.4 da 70 CV e 1.4 da 170 CV , la nuova MiTo SBK Serie Speciale ha cercato di accontentare tutte le esigenze dei clienti amanti della sportività.
Cerchi in lega titanio da 16″, spoiler e terminale cromato, calotte degli specchi in tinta tetto, paraurti posteriore dal design sportivo, cornice nera per i fendinebbia e il nuovo logo “SBK” in titanio posizionato sul portellone posteriore della vettura caratterizzano il design sportivo dell’esterno come negli interni, dove si può notare il logo “SBK” sugli appoggiatesta anteriori e la plancia nera “carbon look”. Tra le dotazioni di serie ricordiamo climatizzatore manuale, radio con lettore CD/MP3 e volante in pelle.
Disponibile anche su richiesta la verniciatura bicolore in 4 tinte – Nero, Rosso Alfa, Blu Tornado, Biancospino-abbinabili alle 3 tinte per il tetto e gli specchi: Nero, Rosso Alfa e il nuovo Bianco Cristallo.

Lorenzo Stagnoli


Potrebbe interessarti anche