News

Starbucks sbarca a Milano

Clarissa Monti
28 ottobre 2016

Il countdown ufficiale è iniziato: Starbucks ha finalmente trovato casa a Milano e si prepara ad aprire i battenti a settembre 2017.

I rumors correvano già da un po’, ora la notizia è certa, manca solo una firma. Il colosso del caffè all’americana sbarcherà in pieno centro andando ad occupare una parte dell’ex palazzo delle Poste in piazza Cordusio, a due passi dal Duomo e da piazza Castello. La notizia ufficiale dovrebbe arrivare tra qualche settimana, con la sigla ufficiale del gruppo Percassi, partner di Starbucks per l’Italia, e del fondo Blackstone, proprietario della location.

Il cerchio dunque si chiude: fu infatti proprio 34 anni fa che, passeggiando per Milano, l’amministaratore delegato di Starbucks Howard Schultz ebbe l’ispirazione per inaugurare quello che si sarebbe trasformato in un giro di affari da 15 miliardi.

Il capoluogo lombardo sarà un bel banco di prova per la società americana: “Non abbiamo l’ambizione di insegnare agli italiani come si fa il caffè, ma vogliamo mostrarvi quello che abbiamo imparato“.


Potrebbe interessarti anche