News

Stefanel precipita in una profonda crisi

staff
1 settembre 2013

stefanel-milano

Tempi difficili per Stefanel, che ha chiuso il primo semestre con un calo dei ricavi del 12% e una perdita arrivata a toccare 16 milioni di euro – in aggiunta alla già pesante chiusura del primo semestre 2012 che vedeva un rosso di 10 milioni di euro.

A trascinare al ribasso i conti del brand non soltando il crollo del 21% registrato in Italia ma una flessione diffusa che ha interessato tutte le aree geografiche in cui è presente.

L’indebitamento finanziario netto ha toccato i 74,1 milioni di euro, in deciso rialzo rispetto ai 57,1 di un anno fa; si apre quindi una rinegoziazione dei finanziamenti avuti dalle banche che non hanno visto rispettati gli accordi definiti nel giugno 2011.

Il presidente Giuseppe Stefanel si mostra comunque ottimista e segnala come si stiano già registrando incoraggianti segnali di ripresa.


Potrebbe interessarti anche