Gossip

Stefano De Martino: la mia droga si chiama Belen, mi fa impazzire

staff
31 luglio 2012

“Se una cosa mi piace, me la prendo. È andata così anche con Belén”. Altro che mangiauomini e rovinafamiglie. A fare il primo passo in quella che è diventata la storia più chiacchierata dell’estate è stato Stefano De Martino, professione ballerino, ex fidanzato di Emma Marrone e oggi accanto alla showgirl argentina più amata d’Italia. Una relazione che va avanti da tre mesi e della quale il giovane artista ha raccontato i dettagli in un’intervista pubblicata sul numero di Vanity Fair in edicola domani. “Ci incontrammo la prima volta l’anno scorso ad Amici – racconta il ballerino – e non mi fece nessun effetto. Ma perché non avevo avuto modo di conoscerla. Poi, lavorando insieme, ho capito che lei è tutto quello che non ti aspetti da una showgirl: è simpatica, disponibile, non è pesante, trasmette serenità. All’inizio ero diffidente, ma quando ho smesso di sfidarla e ci siamo iniziati a conoscere, ho perso la testa”.

 

 

Il 23enne, poi, sgombra il campo dalle voci di una presunta gravidanza della compagna (“Ogni volta che mi fidanzo lo dicono però mi piacerebbe) e risponde a distanza ad Emma, che proprio a Vanity Fair aveva spiegato che il ballerino non era innamorato di lei. “Quella – dice oggi De Martino – era una riflessione dettata dalla rabbia. Ha detto anche che non amava me ma l’idea di me: siamo stati insieme tre anni, mi aveva in casa, non ero un’idea, ero reale. Però è vero che non avevo per lei le stesse attenzioni che ho per Belén. Ora ho capito che l’amore vero fa impazzire”. Un amore che ha attirato critiche da ogni parte, che ha spaccato addirittura a metà il pubblico di Amici, perché sul palco di Maria De Filippi c’era anche lei, Emma, tradita dal fidanzato con la donna più desiderata del Paese.

 

 

Inevitabile la solidarietà femminile nei suoi confronti, anche quando, con gli occhi lucidi, ha cantato a squarciagola ‘Bella senz’anima’, dedicandola naturalmente all’affascinante argentina. A distanza di tre mesi, Stefano De Martino ammette di aver commesso, forse, qualche errore. “Forse avremmo dovuto lasciar passare qualche settimana – dice a Vanity Fair – fare le cose con calma, ma non funziona così. Mi fanno ridere certi commenti, tutti parlano come se non sapessero che cos’è un colpo di fulmine. Sapevamo che sarebbe scoppiato un caso, ma non potevamo farne a meno”.

 

Fonte: LaPresse


Potrebbe interessarti anche