Lifestyle

Stile a quattro zampe: i cani e gatti dei fashion designer

Virginia Francesca Grassi
30 maggio 2016

xcopertina

Ve lo immaginate l’algido re Giorgio mentre si spupazza un pelosissimo micione persiano? O il ben poco tenero Karl Lagerfeld mentre si scioglie letteralmente davanti agli occhioni blu della sua gattina Choupette? Per non parlare di Marc Jacobs, che spesso e volentieri si addormenta assieme ai suoi due  bull terrier, mentre Donatella Versace non riesce a separarsi dalla sua adorata jack russel Audrey. Non dimentichiamoci poi di Stefano Dolce e Domenico Gabbana che, insieme ai loro tre cani e due gatti, si sono fatti ritrarre in un graffito green che in questi giorni fa bella mostra di sé sui marciapiedi di Milano, Parigi, Londra e New York, per #DGfamily, la campagna di sesibilizzazione sulle famiglie a quattro zampe.

copertina 2

Coccolati, viziati, invidiati, persino paparazzati. Gli amori pelosi degli stilisti sono i nuovi protagonisti del fashion system: non solo diventano protagonisti e fonte di ispirazione per campagne pubblicitarie e collezioni in passerella, ma sfidano i loro stessi amici umani a colpi di like e followers, diventando delle vere e proprie celebrità.

Curiosi di scoprire chi sono?

  • Molte coccole tra Bean e Joseph Altuzarra.

  • Partiamo da lei, l’unica vera regina nel cuore di Karl Lagerfeld: Choupette! Questa adorabile gattina birmana è stata regalata al kaiser nel 2011 dall’amico e modello Baptiste Giabiconi. È stato amore a prima vista, tanto che nel 2013 il designer ha dichiarato: “Non esiste, ancora, il matrimonio tra uomini e animali. Non avrei mai pensato che mi sarei innamorato in questo modo di una gatta”.

  • Choupette è una vera principessa: oltre ad avere due colf, Françoise e Marjorie, che la spazzolano quattro volte al giorno, possiede una guardia del corpo e un autista, è abituata a quattro pasti al giorno, dorme su cuscini di seta, usa l’I-Pad e ha sia una capsule collection di borse e accessori, sia una linea di makeup firmata Shu Uemura, entrambe interamente ispirate a lei. Ovviamente è una micia super social, con ben tre account – Facebook, Instagram e Twitter – e un numero spropositato di seguaci.

  • Choupette, oltre ad essere la protagonista di un libro, “Choupette: The Private Life of A High-Flying Fashion Cat”, è apparsa in diversi scatti e campagne pubblicitarie firmate da Lagerfeld – la più celebre delle quali insieme a Letitia Casta. Del resto, come ha dichiarato il kaiser, “Choupette ha la sua piccola fortuna in caso mi succedesse qualcosa, è un’ereditiera. Chi si occupa di lei non sarà mai in miseria, i soldi delle fotografie nelle quali è apparsa non li prendo, li metto da parte per lei”.

  • Una passione, quella per i felini, che non risparmia nemmeno casa Dolce e Gabbana in cui vivono ben due mici bengala, Zambia e Congo, insieme a tre labrador, Mimmo, Rosa e Totò!

  • Una grande famiglia, insomma, che è infatti diventata protagonista della campagna di sensibilizzazione voluta da Stefano Dolce e Domenico Gabbana: in questi giorni i marciapiedi di Milano, Parigi, Londra e New York sono stati decorati da alcuni green graffiti che ritraggono in versione cartoon i due designer insieme ai loro amici a quattro zampe. L’hashtag #Dgfamily è ovviamente diventato già virale!

  • Ve lo immaginate l’algido re Giorgio tra fusa e coccole morbidose? Ebbene, a quanto pare Armani è un grande amante dei gatti, e infatti vive con due scottish fold, Angel e Mairi, ed un persiano, Charlie.

  • Un altro gattofilo è Michael Kors, inseparabile dal suo Max, un devon rex bianco, nero e grigio: insieme a questo bel micione, quando era ancora un designer alle prime armi, posò per l’ironica rivista “Vanity Fur”.

  • L’amore per gli amici pelosi non manca di influenzare anche la creatività: Vivetta Ponti abita con tre bei siamesi, che non a caso sono diventati la fonte di ispirazione per stampe, applicazioni e persino per le forme delle tasche dei suoi capi!

  • E chi può dimenticare i mitici Carlini di Valentino, che sono stati persino inseriti nella locandina del docufilm “Valentino The Last Empereor”? Il suo preferito, Oliver, diede il nome alla linea sporty della Maison.

  • Oscar de la Renta in una foto d’archivio con i suoi cocker.

  • Un giovane Yves Saint Laurent insieme a Moujik nel 1983.

  • Diane Von Furstenberg e la sua Shannon.

  • “Gli animali vivono in un mondo parallelo che spesso si sovrappone al nostro. È un incontro che cambia la vita, rendendola a volte magica. La convivenza con un cane o un gatto allevia solitudini e a volte innesca anche dei meccanismi che portano a vere e proprie prese di coscienza”, parola di Elio Fiorucci, qui ritratto con il suo french bulldog da Silvia Amodio.

  • Donatella Versace e Audrey: la griffatissima jack russel della stilista non solo segue la sua mamma in giro per il mondo, tra voli privati, passerelle, cene formali e vacanze da sogno (con tanto di musocoloso body guard al seguito!), ma possiede anche un profilo Instagram e si è persino meritata un intero servizio su Grazia UK.

  • Del resto, con un nome così, non poteva che essere una cagnolina super fashion!

  • Rimaniamo in famiglia: ecco Gianni Versace con i suoi due setter irlandesi.

  • Oltre a qualche pisolino insieme, Marc Jacobs porta tutti i giorni con sé in ufficio i suoi bull terrier, Alfred e Daisy, che si è persino tatuato sulla spalla sinistra.

  • Roberto Cavalli con il suo inseparabile pastore tedesco Lupo.

  • Tom Ford adora i suoi due cani: qui è con John.

  • Vera Wang con Cooper, Sam e Lucy.

  • Donna Karan e il suo dolcissimo labrador color cioccolato Steph.

  • Thakoon e Stevie in un cappottino super glamour.

  • Carolina Herrera con il suo barboncino nero Gasper.


Potrebbe interessarti anche