Advertisement
Woman

Stile in Vaticano: da Amal ad Angelina, le celeb più eleganti da papa Francesco

Clarissa Monti
8 giugno 2016

amal2-638x425

Belli, famosi e anche devoti. Il red carpet di San Pietro è sempre pronto ad accogliere vip e celeb che, in visita da Sua Santità Papa Francesco, non perdono occasione per sfoggiare i loro outfit migliori, pur mantenendosi fedeli alla rigida etichetta della Santa Sede. Il dress code vaticano vuole infatti le signore con spalle e capo sempre coperti, gonne sotto il ginocchio e scollature non appariscenti. Formali certo, ma sempre con stile!

E se George Clooney e Amal Alamuddin sono stati gli ultimi ad avere il privilegio di far visita al Pontefice, la già nutrita lista di star che negli ultimi tre anni ha calcato la soglia pontificia continua ad allungarsi. Per l’occasione, la signora Clooney ha sfoggiato un elegantissimo tubino in pizzo nero abbinato ad una cinturina in raso e ad un turbante a coprire i capelli. Con loro, per la riunione della Scholas Occurrentes, l’organizzazione internazionale di diritto pontificio voluta da Bergoglio, c’erano infatti anche Salma Hayek, fasciata in un semplice abito a stampe black&white, insieme alla figlia Valentina e al marito Francois-Henri Pinault, e Richard Gere con la compagna Alejandra Silva.

Qualche mese fa, invece, durante l’udienza generale in piazza San Pietro, Antonio Banderas ha postato una foto su Instagram in cui stringeva la mano al Santo Padre. Mentre è di marzo lo scatto – prontamente condiviso sui social – di Eva Longoria che prega con il Papa insieme al terzo marito José Antonio Baston. A gennaio, è stato il turno di Roberto Benigni, in Vaticano per la presentazione del libro di Francesco, e di Leonardo Di Caprio, in seguito alla pubblicazione dell’enciclica Laudato sii, relativa a tematiche ambientaliste molto care all’attore.

Nel gennaio 2015 è stata invece Angelina Jolie la fortunata. Dopo un incontro privato con il Papa, al cui cospetto ha deciso di indossare un tailleur minimal scuro, con i capelli raccolti e senza sfoggiare alcun gioiello, l’attrice ha infatti potuto presentare la sua ultima fatica alla regia: “Essere invitata con il mio film in Vaticano è un onore, oltre che un grande tributo per la storia che ho raccontato in “Unbroken” la vicenda dell’eroe Louis, un grande esempio di forza e perdono”.

E se Diego Armando Maradona è riuscito persino ad abbracciare il Pontefice definendosi “Il suo primo tifoso“, è indimenticabile lo scatto che ritrae Bergoglio mentre benedice il pancione dell’attrice Ali Landry:Le parole non possono descrivere il senso di gratitudine che ho provato per questa esperienza“.

 


Potrebbe interessarti anche