Letteratura

Storia d’Italia attraverso il bijou

Clarissa Monti
9 maggio 2016

1503 COP_10112_Bigiotteria_approvata.indd

Dall’Unità d’Italia ai giorni nostri: quella del bijou è una storia di stile capace di fondere insieme moda, arte, design, artigianato e costume sociale. Per celebrare questo importante settore del fashion made in Italy, ecco arrivare in libreria Storia della Bigiotteria Italiana, edito da Skira e firmato da Bianca Cappello, storica e critica del gioiello, nonché docente, organizzatrice di conferenze, seminari e mostre sul tema.
Un viaggio di 160 pagine che, dall’invenzione degli strass nel 1740 da parte, appunto, del viennese Joseph Strasser, quando i bijoux erano ancora mere imitazioni dei gioielli tradizionali, arriva alla nascita dell’alta moda e alla loro comparsa sulle passerelle delle più celebri Maison e sulle riviste patinate: Armani fu tra i primi ad utilizzare questi accessori durante i suoi show, Elsa Schiaparelli creò i suoi celebri collari in plexiglass, Coco Chanel amava mixare gioielli veri e falsi, l’originalissima collezione di bigiotteria di Diana Vreeland fu battuta all’asta di Sotheby’s a New York nel 1987.
Un itinerario che si snoda tra tradizione e innovazione, stili e tecniche, gusto e moda. Perché dai pezzi vintage alle creazioni d’avanguardia, dai soggetti animali a quelli più astratte, parlare di bigiotteria italiana significa raccontare la storia delle nostre abitudini e dei nostri costumi. Un volume prezioso tutto da scoprire, tra pezzi unici e foto d’epoca.

  • Spilla in ottone dorato e micromosaico, Firenze, Anni Venti-Trenta, archivio di Traversari

  • Sharra Pagano per Armani spille pagliaccio in resina

  • Moschino collana Ditali in ottone dorato, perle di imitazione, strass

  • Missoni collana in metallo dorato, cristallo di rocca

  • Archimede Seguso per Chanel, collana con catena di elementi in vetro e metallo dorato, 1968, collezione Stella Pinelli.

  • Fornasetti gemelli da polsino, ceramica e ottone dorato

  • Spilla in metallo dorato, perle di imitazione, Milano, anni quaranta-cinquanta, archivio di Ottavio Re

 

Storia della Bigiotteria Italiana di Bianca Cappello, Presentazione di Stefano Papi, Introduzione di Doretta Davanzo Poli, edizione bilingue (italiano-inglese), Skira editore, pp. 160.

 


Potrebbe interessarti anche