Style of the week

Style of the week: Emma Watson

Valentina Nuzzi
15 giugno 2013

La maggior parte di voi la ricorderà nei panni di Hermione Granger accanto all’inseparabile compagno di avventure (e di magie) Harry. Era il 2001 ed Emma Watson entrava di diritto nel firmamento delle giovani star del cinema grazie al cult per teenagers “Harry Potter”, trasposizione sul grande schermo dell’omonima serie di romanzi della scrittrice britannica J. K. Rowling.

Come il suo partner cinematografico Daniel Radcliffe, la carriera di Emma è cresciuta esponenzialmente negli anni, andando ben oltre il ruolo di streghetta che l’aveva lanciata non ancora adolescente.

Dopo aver preso parte a tutti i sette episodi della saga e a produzioni del calibro di “My Week with Marilyn” e “The Perks of Being a Wallflower”, la Watson è attualmente sotto i riflettori grazie all’attesissimo film di Sofia Coppola da poco presentato a Cannes – “The Bling Ring” – del quale è la protagonista indiscussa insieme ad un’altrettanto variegata gang di coetanei, e per il quale ha dovuto mettere da parte il suo accento (e la sua attitudine) british per trasformarsi in una vera California girl. Staremo a vedere quale altra magia riuscirà a compiere la nostra Emma in futuro.

Valentina Nuzzi


Potrebbe interessarti anche