Advertisement
Style of the week

Style of the week: Gwyneth Paltrow

Valentina Nuzzi
16 novembre 2013

outfit

È nata a Los Angeles, suo padre era regista e sua madre attrice: con dei simili presupposti, la carriera di Gwyneth Paltrow nel mondo del cinema era evidentemente già scritta. L’esordio della bionda californiana avviene nel 1991 grazie al film “Shout”, al fianco di John Travolta.
Gwyneth ha all’epoca solo 19 anni, ma le idee molto chiare sul suo futuro: lo stesso anno gira un film con Steven Spielberg e da quel momento non si è mai fermata, interpretando ruoli di crescente prestigio. Nel 1996 è la protagonista di “Emma”, adattamento cinematografico del romanzo di Jane Austen. Il 1998 è invece l’anno della sua consacrazione presso il grande pubblico grazie a “Sliding doors”, intensa pellicola sulla tematica del fato.

margot tenenbaum

Le interpretazioni successive non sono da meno: “Shakespeare in love” (1998), “Il talento di Mr. Ripley” (1999), “I Tenenbaum” (2001) e “Amore a prima svista” (2001) sono solo alcuni dei progetti a cui Gwyneth prende parte con successo.
Oltre che per il suo talento, la Paltrow è celebre anche per la sua angelica bellezza: il settimanale statunitense People l’ha eletta di recente donna più bella del 2013.

gwynwth-chris

A seguito delle sue relazioni con gli attori Brad Pitt e Ben Affleck, dal 2003 Gwyneth è sposata con il leader del gruppo britannico dei Coldplay Chris Martin, dal quale ha avuto due bambini: Apple (9) e Moses (7). Una famiglia che più belli non si può.

Valentina Nuzzi

cover


Potrebbe interessarti anche