Style of the week

Style of the week: Julia Restoin Roitfeld

Valentina Nuzzi
26 aprile 2015

Julia collage

Se il cognome della protagonista di questa settimana vi suona familiare, è poiché si tratta della figlia di Carine Roitfeld – ex iconica direttrice di Vogue Paris oggi boss del patinato CR Fashion Book – e di Christian Restoin, fondatore del brand Equipment (nonché sorella maggiore di Vladimir Restoin Roitfeld, fidanzato storico della super stylist italiana Giovanna Battaglia). Nata a Parigi nel 1980, Julia Restoin Roitfeld risiede oggi a New York City. Inserita com’era fin dalla nascita nel fashion system, a 10 anni posa già sotto la lente di Mario Testino per Vogue Bambini e nel 2006 diviene la testimonial della fragranza Black Orchid di Tom Ford, che consacra il suo volto presso il grande pubblico.

Julia x Givenchy

Da quel momento si susseguono campagne per Givenchy, Lancôme, Jil Sander, Coach e Mango – solo per citarne alcuni – ed innumerevoli covers per alcuni dei magazine più prestigiosi del pianeta. Nonostante la lunga gavetta da mannequin, Julia si destreggia abilmente anche dietro la camera: lavora come consulente ed art director per numerosi brand di moda e di recente abbiamo assistito al suo debutto alla regia con un corto realizzato per il marchio di calzature Stuart Weitzman, “Rock Roll Ride”, con protagoniste le biondissime Poppy Delevingne e Dylan Penn.

Julia & Romy

La sua sfida più grande al momento è tuttavia il suo blog a misura di mamma creato poco dopo la nascita della sua primogenita Romy, nata nel maggio del 2012 dalla relazione con il modello svedese Robert Konjic. Il sito si chiama “Romy & The Bunnies” e si propone di aiutare le giovani mamme a non dimenticare la propria femminilità (ed il proprio stile!) anche in una fase così delicata della vita di una donna come la gravidanza. Lei di certo ci è riuscita.

Julia covers


Potrebbe interessarti anche