Style of the week

Style of the week: M.I.A

Valentina Nuzzi
21 dicembre 2013

Downloads4

È il fenomeno musicale del momento. Nata a Londra ma originaria dello Sri Lanka, M.I.A – (Mission In Acton) pseudonimo di Mathangi “Maya”Arulpragasam – si è imposta di recente come icona di stile (e ritmo) internazionale. Pochi di voi sarebbero tuttavia in grado di indovinare con esattezza la sua età anagrafica: l’eccentrica ragazza del ghetto tutta rime e catene dorate ha infatti 38 anni ed un bimbo, nato nel 2009 dalla relazione con il musicista e ambientalista Benjamin Zachary Bronfman.

mia-600-1362358872

Una mamma del tutto peculiare, che fin da piccolissima esterna una forte fascinazione per la cultura rap ed hip hop, si laurea presso la prestigiosa Central Saint Martins College of Art and Design di Londra e nel 2005 pubblica il suo primo album, “Arular”, osannato da pubblico e critica. A questo primo successo seguono “Kala” (2006), “Maya”(2010) e “Matangi”(2013) contenente le hits più ballate dell’anno corrente come “Bad girls” e “Y.A.L.A”.

MIA donatella versace

Il mondo della moda non poteva restare immune alla sua potenza mediatica: emblematica è la capsule collection disegnata dalla cantante per Versus Versace, 19 pezzi per uomo e donna che ripropongono serialmente il logo Medusa e la greca icona del marchio italiano. Testimonial della collezione? Lei, ovviamente.

Valentina Nuzzi

Downloads4-001


Potrebbe interessarti anche