Style of the week

Style of the week: Maggie Gyllenhaal

Valentina Nuzzi
17 novembre 2012

 

Un cognome che viene da lontano e intensi occhi blu. Maggie Gyllenhall nasce a New York il 16 novembre 1977 da papà regista di nobili origini svedesi e mamma sceneggiatrice di origini ebree.
Una famiglia già ben inserita nello show system che come da copione ha tramandato la passione per il cinema ai figli: Maggie appunto, e Jake, il fratello attore altrettanto famoso e inequivocabilmente somigliante.

Basti pensare che i due sono talmente simili da aver lavorato insieme nel 2001 nei panni –  reali – di fratello e sorella all’interno del film cult dalle suggestioni oniriche “Donnie Darko”. Sebbene i primi film che interpreta siano tutti, comprensibilmente, diretti dal padre Stephen, Maggie è in grado di affermarsi presto nel mondo del cinema interpretando pellicole di successo quali ad esempio: “I ragazzi della mia vita”, “Confessioni di una mente pericolosa”, “Mona Lisa Smile” e il film collettivo “Paris, je t’aime”.

La sua vita privata è decisamente meno avventurosa: dal 2002 fa in fatti coppia fissa con un grande amico del fratello Jake, Peter Sarsgaard, anch’egli attore, che ha sposato nel 2009 in una piccola cappella a Brindisi, in Puglia. Dalla loro unione sono nate Ramona nel 2006 e Gloria Ray nel 2012, che hanno ereditato gli stessi occhioni blu di origine scandinava della mamma.

Valentina Nuzzi


Potrebbe interessarti anche