Style of the week

Style of the week: Valentina Vezzali

staff
28 luglio 2012

In occasione del debutto delle Olimpiadi 2012 che avranno luogo a Londra dal 27 Luglio al 12 Agosto, questa settimana non potevamo che occuparci di una stella dello sport italiano, che, amatissima dal pubblico, presenzierà anche a questo prestigiosissimo evento sportivo. Stiamo parlando di Valentina Vezzali, marchigiana di Jesi classe 1974, campionessa di fioretto a livello internazionale.

La Vezzali vanta infatti numerosissimi riconoscimenti sportivi, oltre ad essere stata la prima schermitrice al mondo ad essersi aggiudicata tre ori olimpici in tre edizioni consecutive, più altre due medaglie d’oro di squadra. Nella sua carriera inoltre, Valentina conta 11 vittorie della Coppa del mondo (con 76 prove vinte) e ben 14 titoli nazionali assoluti individuali, a cui se ne aggiungono 12 conquistati in squadra.

Un orgoglio tutto italiano per uno sport, la scherma, spesso poco conosciuto, ma che Valentina pratica con estrema classe e determinazione. Una vita dedicata proprio a questo sport la sua, che comincia a soli sei anni e che non ha mai abbandonato. A 15 anni, i primi riconoscimenti mondiali. A 22, le prime Olimpiadi ad Atlanta. A 26, nei giochi olimpici di Sydney, la prima medaglia d’oro individuale, alla quale seguiranno quelle di Atene e Pechino. Grandi soddisfazioni dopo anni di costanti allenamenti e sacrifici, questo gli atleti lo sanno bene, ed è ciò che li sprona a non arrendersi mai. Così anche Valentina ha proseguito la sua carriera sportiva con più grinta e passione che mai, forte anche dei successi riscontrati. Ma nella sua vita, oltre all’immenso amore per la scherma, c’è anche quello per un altro sportivo: il marito e calciatore Domenico Giugliano, dal quale ha avuto un figlio, Pietro, nato nel 2005. Una giovane che ha saputo conciliare il suo essere sportiva con l’ essere donna, aggiudicandosi il merito di essere  una delle italiane più amate nel mondo. Alla vigilia di queste Olimpiadi non possiamo che augurarle il più sincero in bocca al lupo: vai Valentina, sei tutti noi!

 

Valentina Nuzzi


Potrebbe interessarti anche