Advertisement
Beauty

Sulle passerelle di New York i capelli si portano raccolti

Veronica Gomiero
25 febbraio 2015

1. hair trend

Le passerelle di New York hanno dato il via alla scoperta dei nuovi trend per la stagione autunno-inverno 2015/2016, si sono visti sfilare look futuristici e spesso minimalisti, ma il trend ricorrente in qualsiasi stile per quanto riguarda l’hairstyling sono i capelli raccolti.

L’effetto bagnato in particolare è stato costantemente presente, Helmut Lang ha fatto sfilare le sue modelle con dei raccolti molto tirati sulla nuca contraddistinti dall’effetto bagnato, un look spesso abbinato ad un make-up anch’esso wet look e naturale. L’effetto bagnato può essere ricreato con l’utilizzo del gel e può aiutare in quei giorni in cui i capelli non sono proprio freschi di shampoo ma l’effetto sciatto è dietro l’angolo, attenzione a curare minuziosamente il vostro outfit e non sbaglierete.

2. hair trend

Tuttavia anche se non effetto bagnato i capelli raccolti l’hanno fatta da padrone, ciuffi, capelli super voluminosi e acconciature vertiginose, la stagione autunno/inverno ci invita a giocare con la nostra chioma e modellarla a nostro piacimento creando look romantici e bucolici o lisci bagnati e moderni. Se siete state fan del bob e quindi non avete la possibilità di raccogliere i vostri capelli non temete, un altro trend avvistato sulle passerelle è quello del frangino corto alla Amelié, per un look sbarazzino e effortless.


Potrebbe interessarti anche