Food

Taste of Milano 2016: torna l’eccellenza dell’alta cucina

Valentina Silvano
18 maggio 2016

taste milano

Manca poco all’inizio di Taste of Milano 2016, l’imperdibile appuntamento dedicato all’alta ristorazione. L’evento si svolgerà quest’anno dal 19 al 22 Maggio in una nuova location, all’interno di The Mall, edificio-icona di Milano nella zona di Porta Nuova Varesine.

Per quattro giorni la manifestazione offrirà l’eccellenza nel campo della gastronomia. Dieci cucine installate all’interno di The Mall presenteranno infatti venti tra i migliori chef, provenienti da Milano e da diverse regioni d’Italia. A destreggiarsi tra i fornelli importanti nomi della grande ristorazione tra cui: Roberto Conti (Il Ristorante Trussardi alla Scala), Alessandro Buffolino (Ristorante Acanto dell’Hotel Principe di Savoia), Andrea Provenzani (Il Liberty), Felice Lo Basso (Felix Lo Basso Restaurant), Elio Sironi (Ceresio 7) e tanti altri.

Electrolux, main partner di Taste of Milano 2016, allestirà workshop e sessioni di cucina interattive con alcuni dei migliori chef d’Europa, per rivelare al pubblico suggerimenti, segreti e sapori sulle loro creazioni.

L’edizione 2016 si rivela ricca di novità e sorprese interessanti che uniranno buona cucina, buona compagnia, buone ispirazioni, buona musica e buone abitudini. Come sottolinea Mauro Dorigo, General Manager di Brand Events Italy: “Abbiamo voluto rendere questa edizione speciale, non solo con il cambio della location, sicuramente più strategica, ma anche nello stile. Pur mantenendo Taste of Milano 2016 accessibile al grande pubblico, cercheremo di concentrarci sui dettagli che saranno, in un certo senso, di classe”.

TasteofMilano2016 3

Ecco alcune tra le novità di questa settima edizione, ricca di showcooking, degustazioni, eventi e illustri ospiti:

La Pasqualina, pasticceria-gelateria miglior Bar d’Italia Gambero Rosso 2016, è protagonista al Taste of Milano 2016 con i nuovi gusti di gelato, derivati dagli abbinamenti più creativi (l’Amaricante, pompelmo bio siciliano e birra artigianale American Pale Ale, lo Zabaione con distillato di mora selvatica di Capovilla ecc).

– Nasce il primo Charity Restaurant, un nuovo progetto e uno degli assoluti protagonisti tra i ristoranti partecipanti che proporrà quattro piatti firmati da quattro grandi fuoriclasse della cucina italiana: Claudio Sadler, Ernst Knam, Filippo La Mantia e Norbert Niederkofler. L’iniziativa è supportata da un main partner d’eccezione, Esselunga, che in quanto Official Food Partner e co-promotore dell’iniziativa benefica fornirà tutte le materie prime necessarie per la preparazione dei piatti.

Taste of Milano 2016

– Nuova è la collaborazione con Molino Vigevano. Nel corso delle quattro giornate, l’azienda molitoria sarà protagonista di una nuova attrazione dedicata alla lievitazione e alle farine. Si organizzeranno corsi sulla realizzazione di pane e pizza per ricevere insegnamenti e consigli sulla lavorazione di questi lievitati direttamente da professionisti del settore. Il 20 maggio, inoltre, Molino Vigevano presenterà la prima tappa del Tour Elementi, un evento itinerante dedicato alla scoperta dei segreti dell’impasto perfetto, che vedrà pizzaioli professionisti provenienti da tutta Italia mettere alla prova le proprie capacità con sfide sensoriali, tecniche e creative.

–  Il ristorante Trussardi alla Scala celebra le sue eccellenze: Caviale e Olio a marchio Trussardi e cioccolatino con logo del Levriero saranno tra gli ingredienti della proposta gourmet, elaborata dallo chef Roberto Conti che, per la settimana edizione, punta a ripetere lo strepitoso successo, raccolto nel 2015 dagli “Spaghetti cacio pepe e ricci di mare”.


Potrebbe interessarti anche